Cronaca

Settegiorni Magenta è in edicola, in primo piano l'Aids tra i profughi

Settegiorni Magenta è in edicola, in primo piano l'Aids tra i profughi
Cronaca 13 Gennaio 2017 ore 09:28

Settegiorni Magenta è in edicola. In primo piano il caso Vincenziana, con un caso di Aids tra i profughi: il giovane è stato allontanato dalla struttura, ma ora c'è preoccupazione dopo le voci, mai smentite, di rapporti sessuali consumati tra gli ospiti africani e alcune donne magentine. Sempre in tema di salute, due casi di meningite nell'Altomilanese. Il Magentino è in lutto per la prematura scomparsa della professoressa Giovanna Noè, morta a 46 anni. E ancora, la "goliardata" dell'ex capo dei vigili di Marcallo e Mesero, che si mette la divisa nazista e ora rischia il posto di lavoro. Poi un approfondimento di una pagina sulla prima settimana di chiusura del ponte di Robecco e il caso della gattina torturata ad Abbiategrasso, con gli animalisti che vanno in Procura.