Cronaca
Albairate-Arconate-Cuggiono

Sequestrate 81 allodole, un fucile e un richiamo elettronico

Venivano utilizzate illegalmente dai cacciatori come richiami vivi.

Sequestrate 81 allodole, un fucile e un richiamo elettronico
Cronaca Magenta e Abbiategrasso, 10 Novembre 2021 ore 14:45

I Carabinieri Forestale di Milano nei giorni scorsi hanno effettuato una serie di controlli antibracconaggio e hanno sequestrato 81 allodole utilizzate illegalmente come richiami vivi. I fatti sono stati accertati nei comuni di Albairate, Arconate e Cuggiono.

Sequestrate 81 allodole, un fucile e un richiamo elettronico

I controlli effettuati sono stati una decina. A conclusione di essi, cinque persone sono state segnalate alle Procure della Repubblica di Busto Arsizio, Milano e Pavia, competenti sui diversi territori ove si è operato. I fatti sono stati accertati nei comuni di Albairate, Arconate e Cuggiono. Le persone segnalate sono due persone residenti in provincia di Bergamo, due in provincia di Brescia ed una di Milano. In totale sono state sequestrate 81 allodole, utilizzate illegalmente come richiami vivi. Si tratta di passeriformi, utilizzati come richiami per la caccia ad esemplari della stessa specie. Sono state sottoposte a sequestro in quanto riportavano anelli identificativi non conformi o contraffatti. Gli animali verranno, quanto prima, affidati ad idonei centri di recupero. In un caso è stato anche sequestrato un fucile da caccia ed un richiamo elettronico per avifauna, vietato nell’esercizio dell’attività venatoria.
Tutti i sequestri, delle allodole, dell’arma e dei mezzi vietati di caccia, sono stati convalidati dalle rispettive Procure della Repubblica.