Separazione e figli: se ne parla a Parabiago

Continuano gli incontri dell'Azienda So.Le: il prossimo si terrà a Parabiago e riguarderà il tema "separazione e figli".

Separazione e figli: se ne parla a Parabiago
Legnano e Altomilanese, 10 Gennaio 2020 ore 09:42

Separazione e figli: tutto pronto per il secondo incontro a Parabiago, che si terrà mercoledì 15 gennaio 2020 alle 20.45 in sala consiliare di piazza della Vittoria.

Separazione e figli: gli incontri dell’Azienda So.Le

Proseguono gli incontri sul tema delle separazioni, un ciclo di appuntamenti gratuiti organizzati e promossi dall’Azienda So.Le in collaborazione con il Centro di Terapia dell’Adolescenza di Milano e con il patrocinio dell’Ufficio di Piano dell’Ambito territoriale, rivolti a coloro che stanno vivendo la dolorosa e difficile fase della separazione coniugale. Il secondo di questi incontri si svolgerà a Parabiago il 15 gennaio alle 20.45 nella Sala Consiliare del municipio in piazza della Vittoria, 7 per affrontare il tema “Io non mi separo” – I figli nella separazione. La partecipazione è gratuita e si consiglia di iscriversi rivolgendosi all’indirizzo MEDIAZIONE@ASCSOLE.IT oppure contattando il numero 0331.1816369 (il lunedì e il mercoledì pomeriggio).

“Un incontro focalizzato sui figli”

“Il tema della separazione riguarda, purtroppo, sempre più famiglie e si tratta di un percorso molto faticoso e doloroso – dichiara l’assessore alle Politiche Sociali, Elisa Lonati – Significa spesso affrontare situazioni di genitorialità condivisa di fronte a un nuovo compagno di mamma o papà, ma anche nuovi equilibri familiari che si vengono a creare con i nonni, gli amici, la famiglia più allargata. Una separazione comporta grandi cambiamenti per tutti e i figli sono coloro che maggiormente soffrono e subiscono la decisione dei genitori. L’incontro che terremo a Parabiago è, appunto, focalizzato su loro, i figli, che tendono sempre a tenere insieme i genitori. Affronteremo il loro punto di vista e sarà occasione per comprendere come comportarsi con loro in queste circostanze”.

TORNA ALLA HOME E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia