Menu
Cerca
Legnano

Senza mascherina e ferisce un poliziotto, arrestato

Il giovane tunisino, nel fuggire, ha sbattuto una porta di vetro e una scheggia ha ferito un agente. Anche sanzionato perchè non indossava il dispositivo di protezione ed era in giro senza motivo

Senza mascherina e ferisce un poliziotto, arrestato
Cronaca Legnano e Altomilanese, 02 Maggio 2020 ore 13:36

Senza mascherina e ferisce un agente della Polizia di Stato. E' successo a Legnano: arrestato e sanzionato perchè non indossava il dispositivo di protezione e perchè era in giro senza motivo valido.

Senza mascherina e ferisce un poliziotto

La volante della Polizia di Stato, nella tarda mattinata di ieri, venerdì 1 maggio, era impegnata in un controllo del territorio per verificare che tutti stessero rispettando le misure di contenimento contro il Coronavirus. All'altezza di piazza Monumento, i poliziotti si sono accorti di un giovane in bici senza mascherina di protezione individuale. L'hanno fermato. Il ragazzo, di origine tunisina, non aveva con sè i documenti dicendo di averli lasciati poco distante, nella casa di un amico dove aveva trascorso la notte. Trovati i documenti, gli agenti si sono accorti che però non era possibile esegure un'esatta identificazione. Così il tunisino ha strattonato un agente e, nel darsi alla fuga, ha sbattuto con violenza una porta a vetri. Una delle schegge, durante l'impatto, ha ferito un poliziotto che lo stava inseguendo. Il fuggitivo è stato raggiunto al terzo piano della palazzina in cui si era rifugiato.
Il giovane è stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e sanzionato sia per la mancanza della mascherina (l'ordinanza regionale la rende obbligatoria) che per la mancanza di motivi validi che ne giustificassero l'uscita così come disposto da decreto legge 19 del 2020.

TORNA ALL'HOMEPAGE PER LE ALTRE NOTIZIE