Scuole chiuse per la corsa ciclistica, è polemica

Ecco tutte le misure di sicurezza per la Milano-Torino.

Scuole chiuse per la corsa ciclistica, è polemica
Magenta e Abbiategrasso, 03 Ottobre 2018 ore 13:26

Genitori arrabbiati per la chiusura delle scuole in occasione della Milano-Torino.  La scelta dell'Amministrazione comunale è stata annunciata martedì 3 ottobre, durante un incontro per illustrare il piano viabilistico in occasione dell'evento che andrà in scena mercoledì 10 ottobre.

 

Polemica sulle scuole chiuse

Si preannuncia un disagio non indifferente per le famiglie che stanno iniziando a manifestare dissenso sui social per la scelta della Giunta di chiudere gli istituti di ogni ordine e grado mercoledì 10, così da evitare problemi di traffico legati all'entrata a scuola. Gran parte del centro (piazza Liberazione, via Roma e afferenti) saranno off-limits già dalle 8, ben prima del suono della campanella. Da qui la scelta di sospendere le lezioni. Il sindaco ha comunque invitato gli istituti a partecipare all'evento, in maniera libera. Settegiorni sul numero in edicola venerdì darà ampio spazio alla vicenda.

L'affondo del Pd

"Dopo aver rimandato a casa i bimbi dalla mensa, adesso il sindaco decide di chiudere le scuole, fregandosene dei problemi delle famiglie in termini di gestione dei più piccoli. Poi propone una non chiara modalità partecipativa, la cui gestione non è dato sapere a chi sia in capo. Alle famiglie, vien da dire, in piena giornata lavorativa. Molti dovranno pagare una baby sitter. Un vero disagio, l'ennesimo. Problema ovviabile con una soluzione intermedia come la chiusura delle sole scuole dislocate nelle zone coinvolte dall'evento, cioè tre".

Il piano sicurezza

Una vera task force sta lavorando al piano di sicurezza e viabilità in occasione della Milano-Torino.  La comandante Monica Porta sta collaborando con Carabinieri, Stradale e  volontari per garantire una gestione serena del traffico  e dell'evento. Il centro cittadino sarà chiuso dalle 8 alle 13 (circa) di mercoledì 10, mentre il cuore del percorso sarà piazza Mercato, da lì via Matteotti, via Villoresi, via Garibaldi, via Manzoni, le Canossiane, via Mazzini e piazza Liberazione. Il divieto di sosta scatterà in centro dalle 6 del mattino. Piazza Mercato sarà chiusa da martedì sera. Il percorso proseguirà verso via Novara, l’Iper, la rotonda verso Malpensa, in via De Medici (davanti alla Saffa) dove scatterà il cronometro. Poi si andrà verso Pontevecchio, via Pellegatta e da lì verso Robecco sul Naviglio. Sarà utilizzabile da tutti il parcheggio del cimitero, mentre il multipiano di via De Gasperi sarà gratuito.

Leggi anche:

Biciclettata turistica aspettando la Milano-Torino