coronavirus

Scuole: basta una pulizia accurata, non servono interventi radicali

Gratitudine per tutto il personale scolastico che è già all’opera.

Scuole: basta una pulizia accurata, non servono interventi radicali
Cronaca Legnano e Altomilanese, 03 Marzo 2020 ore 18:38

Scuole: basta una pulizia accurata, non serve sanificare. La precisazione arriva dai Sindaci dell’Altomilanese.

Misure di igiene e pulizia nei locali non sanitari

La Conferenza dei Sindaci dell’Altomilanese, alla luce delle indicazioni recentemente pervenute dal Ministero della Salute circa le misure di igiene/pulizia da adottarsi nei locali non sanitari (stanze e uffici pubblici, mezzi di trasporto, scuole e altri ambienti non sanitari, per esempio) ritengono di dover esplicitare in modo sintetico quanto segue:

  • Non sono richiesti interventi “aerei”, bensì la pulizia frequente delle superfici.
  • La pulizia deve essere fatta inizialmente con acqua e detergenti comuni, e successivamente, per garantire decontaminazione, si raccomanda l’uso di ipoclorito di sodio 0,1% (semplice candeggina, per le superfici che possono essere danneggiate, utilizzare etanolo al 70% dopo pulizia con detergente neutro).
  • Più che pensare a interventi “radicali” (per esempio interventi non meglio specificati di “sanificazione”) serve concentrarsi sulla frequenza delle pulizie, che devono riguardare le superfici toccate di frequente.
  • Oltre alla pulizia, serve adottare comportamenti orientati alla prevenzione, quali l’igiene delle mani, per esempio.

I Sindaci, constantemente in contatto e coordinamento tra loro e i Dirigenti scolastici, intendono manifestare gratitudine per tutto il personale scolastico che è già all’opera, e lo sarà per qualche tempo, per garantire ai nostri ragazzi le migliori condizioni igieniche di frequentazione dei locali scolastici che, lo si auspica, torneranno presto teatro dell’educazione scolastica.

TORNA ALLA HOME