Scuola e Comune, cresce l'intesa a San Vittore Olona

Positivo il bilancio dell'incontro "Dialogo tra scuola ed ente locale attraverso la rendicontazione. Una strada percorribile". Ecco i progetti approvati

Scuola e Comune, cresce l'intesa a San Vittore Olona
Legnano e Altomilanese, 04 Febbraio 2020 ore 17:18

Scuola e Comune, successo per l'incontro "Dialogo tra scuola ed ente locale attraverso la rendicontazione. Una strada percorribile" a San Vittore Olona. Ecco tutti i progetti.

Scuola e Comune, cresce l'intesa

"Dialogo tra scuola ed ente locale attraverso la rendicontazione. Una strada percorribile". E' il nome dell'incontro svoltosi martedì 28 gennaio 2020 sera all'auditorium delle scuole medie, un momento con protagonista l'istituto Carducci, genitori e Comune alla presenza del dirigente scolastico Rosa Lisa Denicolò, del sindaco Daniela Rossi e dell'assessore all'Istruzione Daniela Colombo.
"Quello della scuola è un mondo che ci sta particolarmente a cuore, come Amministrazione comunale vi saremo sempre vicini" le parole d'esordio del primo cittadino.
L'incontro ha confermato che tutti i progetti proposti dalla scuola sono stati finanziati col Piano di diritto allo studio e come l'Amministrazione comunale, già per il 2020, ha previsto un cospicuo finanziamento per la ristrutturazione delle scuole medie "e - come ricordato da Rossi -successivamente sarà la volta della scuola dell'infanzia".
Del sostegno ai progetti ha parlato Colombo: "La scelta degli stessi è stata operata dai docenti e il Comune ha provveduto a sostenerli economicamente - ha ricordato l'assessore - La collaborazione tra i vettori coinvolti nella crescita dei cittadini, ossia famiglie, scuola e Comune è fondamentale, tale rapporto deve essere sinergico e ciascuno deve operare per la propria competenza".
E' stata poi la dirigente a illustrare tutti i progetti finanziati col Piano di diritto allo studio che la scuola attiverà nel secondo quadrimestre: "Alla scuola dell'infanzia Rodari si attiveranno i progetti kaiku, psicomotricità ed educazione stradale coinvolgendo gli alunni di tutte le età - ha spiegato Denicolò -, alla primaria Carducci partiranno quattro progetti ossia kamishibai, psicomoricità, 'Se dico filastrocca' ed educazione ecosostenibile, anche questi progetti interesseranno gli alunni di tutte le fasce di età e di tutte le classi. Alla secondaria di primo grado Leopardi gli alunni saranno coinvolti in diverse attività teatrali, come teatro in lingua spagnola, La parola al mito, teatro degli incontri, nonchè laboratori in lingua inglese con esperti di madrelingua. Questi sono i progetti finanziati dal piano ma il Pof dell'istituto è ricco di tante altre iniziative e offerte formative curricolari ed extracurricolari".
Non poteva mancare la mensa, tema affrontato dalla tecnologa della ditta Dussman che si occupa ora del servizio: "Mettiamo in campo le linee guida di una sana alimentazione, gli alunni non devono andare a casa sazi ma nutriti" il suo messaggio
Infine la psicopedagogista Elisabetta Sioli che ha ricordato alle famiglie la presenza "di uno sportello di ascolto per i ragazzi e l'attivazione di un gruppo di studio assistito per gli alunni della secondaria di primo grado". Infine rinfresco offerto da Dussman.

TORNA ALL'HOMEPAGE DI SETTEGIORNI.IT PER LE ALTRE NOTIZIE