arese

Scritte di matrice fascista sui muri: un gruppo di cittadini le ripulisce

In azione ad Arese: Luca Bollani, Mauro Aggugini, Marco Saibene e Nello Nelli

Scritte  di matrice fascista sui muri: un gruppo di cittadini le ripulisce
Cronaca Rhodense, 07 Gennaio 2021 ore 18:55

Scritte vandaliche e di matrice fascista sui muri in via Matteotti 21: un gruppo di cittadini le ripulisce. E’ successo gli ultimi giorni dell’anno, ad accorgersene Luca Bollani.

Scritte di matrice fascista sui muri: un gruppo di cittadini le ripulisce

«Ero in giro con i miei bambini quando mi è saltata all’occhio questa scritta. Il primo pensiero è stato di prendere un solvente e pulirla io. Poi, però, ho pensato che fosse meglio avvisare l’Amministrazione comunale. Così l’ho contattata e, in poco tempo mi hanno risposto. Sentito anche il comando di Polizia Locale, però, mi hanno detto che, trattandosi di area privata, la pulizia del muro spettava al condominio».
Cos’ha deciso di fare, quindi?
«Ho deciso di contattare l’amministratore di condominio per chiedere se potessi occuparmi io della pulizia, sgravandoli, in questo modo, anche del costo. Così ho radunato altri tre amici, Mauro Aggugini, Marco Saibene e Nello Nelli e ci siamo messi a pulire».
Quando vi siete trovati?
«Ci siamo ritrovati martedì 5, in mattinata. Armati di idropulitrice e solvente abbiamo provveduto a togliere il più grosso. Poi, però, avendo finito il solvente, siamo dovuti tornare giovedì a finire il lavoro».
Un bel modo di iniziare l’anno, dandosi da fare in prima persona.
«Sì, ero stufo di sentire e leggere solo critiche, anche durante il periodo delle feste, per via delle nevicate, ad esempio. Ho deciso di provare a risolvere il problema, senza fare sterili polemiche, dando l’esempio anche ai miei figli. Quelle frasi di matrice fascista non mi erano piaciute. Non ci dev’essere spazio ad Arese, né in altri posti, per questi pensieri “nostalgici”. E così il muro è tornato pulito».

3 foto Sfoglia la gallery

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità