Saronno Seregno aperto il cantiere

E' stato chiesto di convocare un consiglio comunale aperto

Saronno Seregno aperto il cantiere
Cronaca 06 Novembre 2017 ore 13:11

Saronno Seregno da oggi si lavora in via Reina

Ex Saronno Seregno iniziati i lavori

Sono iniziati stamattina i lavori lungo la massicciata. Da giorni il destino dell'ex ferrovia Saronno Seregno è al centro della discussione. Lettera aperta, raccolta firme e tante notizie che si inseguono sul progetto che sarà realizzato. Intanto il cantiere è stato aperto. Il sindaco Alessandro Fagioli e l'assessore ai Lavori pubblici Dario Lonardoni hanno eseguito un sopralluogo.

Si farà la ciclopedonale

“Se la ciclopedonale è considerata una strada, allora faremo una strada”, dice il sindaco. Fagioli smentisce la realizzazione di una via aperta alle auto. Poi conferma: “Lo spazio è ampio. Abbiamo pubblicamente presentato il progetto della greenway”. Quindi aggiunge: “Sarà realizzata a raso da via Piave a Reina”.

Si tolgono mattoni

“Stavolta togliamo i mattoni e c'è chi si lamenta”, prosegue il sindaco. Poi spiega come l'intervento permetta di “bonificare un'area in un quartiere che soffre da anni per problemi legati alla viabilità”.

Un'idea romantica

"L'idea romantica di realizzare una ciclopedonale lungo la massicciata è gradevole. Però non andrebbe a risolvere il problema della sicurezza di chi vive in questo quartiere", risponde il sindaco a chi ha chiesto di mantenere la massicciata.

Un consiglio comunale aperto

Intanto sono state raccolte delle firme per chiedere un consiglio comunale aperto. Nei prossimi giorni si saprà se sarà fissata una data. I promotori vogliono confrontarsi con gli amministratori sul tema. Intanto il destino dei ponti dell'ex Saronno Seregno sembra scritto.