Cronaca

San Giuliano, De Corato: "Ragazzine molestate da due stranieri. Parchi pericolosi"

San Giuliano, De Corato: "Ragazzine molestate da due stranieri. Parchi pericolosi"
Cronaca 03 Luglio 2017 ore 17:40

SAN GIULIANO - “Due immigrati hanno molestato sei ragazzine al parco di San Giuliano. Purtroppo non ce ne stupiamo, ormai le aree verdi di Milano e dell'hinterland sono diventate pericolose, abitate da stranieri che ci dormono e frequentate da spacciatori. Le molestie sono avvenute nel parco Serenella, dove un 21enne ucraino e un 22enne moldavo hanno avvicinato sei ragazzine dagli 11 ai 16 anni per poi iniziare a dire loro frasi pesanti e allusive accompagnate da gesti altrettanto espliciti dal punto di vista sessuale.

Fortunatamente i genitori erano nelle vicinanze, sennò non vogliamo neanche immaginare cosa sarebbe potuto succedere. Nei parchi non c'è sicurezza, tra immigrati che ci dormono, spacciatori che trattano coi drogati e delinquenti vari. A San Giuliano come a Milano la situazione è la stessa. Però il Comune di Milano santifica 150 migranti che per un paio d'ore hanno pulito le aree verdi!” Lo dichiara Riccardo De Corato, ex vicesindaco e capogruppo di Fratelli d'Italia-Alleanza Nazionale in Regione Lombardia, commentando quanto successo al parco di San Giuliano.