Salvarono feriti da un’auto in fiamme, premiati i carabinieri eroi di Saronno

Il premio è stato consegnato a Busto Arsizio durante il convegno dell’Anaci.

Salvarono feriti da un’auto in fiamme,  premiati i carabinieri eroi di Saronno
Cronaca Saronno, 12 Maggio 2018 ore 13:00

Salvarono feriti in austostrada, premiati quattro militari dell'Arma

Avevano estratto dalle lamiere due persone ferite pochi istanti prima che il mezzo prendesse fuoco. Venerdì sono stati premiati a Busto Arsizio nell’ambito di un convegno organizzato a MalpensaFiere dall’Anaci, l’Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari di Varese.

 

Riconoscimento speciale

Organizzatore dell’evento l’avvocato Fausto Moscatelli, che in questo modo ha voluto ringraziare pubblicamente l’operato dei carabinieri. Il premio è stato consegnato dagli amministratori condominiali, avvocati, ingegneri, architetti e commercialisti ai quattro militari dell’Arma che a febbraio salvarono i passeggeri rimasti incastrati in un’auto in fiamme dopo un incidente in autostrada poco dopo lo svincolo di Legnano. Nello scontro erano rimaste coinvolte un’auto e un furgone per trasporto persone. In tutto erano sei gli occupanti del pulmino e due di questi erano rimasti incastrati.

 

Ecco chi sono i carabinieri eroi

Il riconoscimento  è stato assegnato al maresciallo maggiore Andrea Abis con l’appuntato Vito Innamorato, al brigadiere capo Luigi Perria e all’appuntato scelto Francesco Venuto, entrambi assenti perché impegnati per servizio. Ha ritirato per loro il riconoscimento il maresciallo capo David Peruzzi. Al loro fianco venerdì era presente anche il capitano della Compagnia di Saronno, il comandante Pietro Laghezza. Il loro comportamento era valso anche l’elogio da parte del comandante generale dell’Arma.