Rubava la corrente al condominio, arrestato

Carabinieri in azione a Legnano, l'inquilino alimentava telefoni e tv.

Rubava la corrente al condominio, arrestato
Cronaca Legnano e Altomilanese, 17 Febbraio 2018 ore 16:46

Rubava la corrente al suo condominio.

Rubava la corrente ai suoi vicini di casa

Carabinieri scoprono che rubava corrente

Nei giorni scorsi sono saluti in un appartamento in via dei Pioppi, rione Mazzafane, per un controllo a un tunisino pregiudicato. Quando sono arrivati sul pianerottolo hanno notato un cavo elettrico che arrivavano all'abitazione partendo dalla plafoniera delle luci scale. In casa vi era l'affittuario, 36enne, e altre due persone. Quando i militari hanno chiesto di dare un'occhiata all'interno hanno trovato resistenza. Poi sono riusciti a entrare. Seguendo il cavo hanno trovato un impianto elettrico derivato che attingeva l'elettricità proprio dall'impianto delle scale. Collegati ai cavi vi erano telefoni e televisori di ultima generazione ma anche stufe e altri apparecchi, tutti funzionanti e accesi.

E' scattato l'arresto

I carabinieri hanno terminato il sopralluogo e tranciato il cavo. L'uomo è stato portato in caserma. Da verifiche è emerso che aveva precedenti denunce per fati simili ma mai si era arrivati a lui. Ed è scattato l'arresto. Proseguono gli accertamenti, in collaborazione con la stazione carabinieri di Legnano.