Cronaca

Rubato il defibrillatore al parco di Vedano: "E' stata una ragazzata"

Sembra che i colpevoli del furto degli scorsi giorni siano dei ragazzini, le cui famiglie dovranno ora ripagare i danni.

Rubato il defibrillatore al parco di Vedano: "E' stata una ragazzata"
Cronaca Saronno, 26 Gennaio 2019 ore 12:04

Rubato il defibrillatore al parco Faraforni di Vedano Olona: il macchinario è già stato ritrovato e, come comunicato sui social, i colpevoli sarebbero dei ragazzini, che hanno deciso di trascorrere la loro serata facendo questa bravata. Ora dovranno pagare le spese di riparazione.

Rubato il defibrillatore nel parco: l'indignazione sui social

Sembrerebbe sia stata una ragazzata e che il defibrillatore, rubato negli scorsi giorni nel parco Faraforni di Vedano Olona, sia già stato recuperato. Prima di poter essere riposizionato nella sua teca, il Dae dovrà però essere revisionato. "Anche se la riparazione dei danni verrà pagata dai genitori dei ragazzi incriminati, non pensiamo sia sufficiente come pena. Dopo il bidone incendiato al parco Spech, speriamo che chi di dovere, utilizzi in questo caso un po' più di pugno duro, anziché la solita ramanzina e il pagamento delle spese da parte dei genitori", è il commento di indignazione apparso sui social.

Nelle scorse settimane altro caso anche a Cislago

Lo stesso episodio si era verificato anche nelle scorse settimane nella stazione di Cislago, dove il Dae era stato acquistato e posizionato dai volontari dell'associazione "Cislago Cuore". Anche in quel caso si era pensato a una bravata di cattivo gusto, considerando che ogni defibrillatore è contrassegnato da un codice identificativo che rende impossibile usarlo senza essere scoperti e accusati di furto.

TORNA ALLA HOMEPAGE E LEGGI ALTRE NOTIZIE

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter