Rubano rame arrestati

Grazie alla segnalazione di un cittadino i carabinieri di Caronno Pertusella sono riusciti a bloccare i due ladri

Cronaca 13 Ottobre 2017 ore 09:50

Rubano rame nei guai

Rubano rame in una ditta a Caronno Pertusella

Nella tarda serata di ieri i carabinieri della Stazione di Caronno Pertusella hanno arrestato due tunisini, rispettivamente di 51 e 34 anni, irregolari sul territorio nazionale e senza fissa dimora, per furto di rame compiuto in un’azienda del paese. A segnalare quanto stava accadendo è stato un residente della zona.

La chiamata al 112

Un cittadino  aveva notato i due introdursi all’interno di un recinto di una ditta, perciò ha fatto scattare l’allarme. Sul posto è stata inviata una pattuglia che ha effettuato dei sopralluoghi in zona, fino a incrociare un uomo che cercava di allontanarsi da un sito in costruzione. Bloccato, è stato perquisito. All’interno di un sacco c’erano parecchi metri di fili di rame appena estirpati dalle canaline del cantiere. Intuendo che non potesse essere solo, uno dei due militari si è addentrato all’interno della recinzione, dove ha sorpreso un complice che tentava di nascondersi.

Processo per direttissima

Una volta recuperata tutta la refurtiva e messi in sicurezza, i due tunisini, dichirati in arrestato, sono stati accompagnati in caserma per la compilazione degli atti di rito e la traduzione al tribunale di Busto Arsizio dove nella mattinata saranno processati per direttissima.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità