Rubano Gesù Bambino dal presepe di via Fermi

Rubano Gesù Bambino dal presepe di via Fermi
Cronaca Rhodense, 10 Gennaio 2021 ore 12:30

I soliti ignoti hanno rubato le statuine dal presepe durante la notte del 31 dicembre

Un bottino composto da un asinello, una mucca e due pecorelle

Gesù Bambino, un asinello ,una mucca, due pecorelle, San Giuseppe, la Madonna, un pastore e i tre Re Magi, in tutto dieci statuine, ciascuna di altezza circa 20 centimetri. Questo il bottino asportato di un gruppo di ladri, o meglio di imbecilli, nella notte dell’ultimo dell’anno. Bottino che rappresentava il presepe che ogni anno viene realizzato dai residenti del civico 9-C di via Fermi nell’androne del palazzo situato nel quartiere rhodense di San Paolo. «Da alcuni anni, d’accordo con tutti i condomini della scala C, è consuetudine fare il presepe nell’ingresso del palazzo – spiegano i residenti dello stabile – Un gesto che rende l’ambiente natalizio e festoso.

Un presepe che rappresenta un legame di amicizia tra i condomini

Per noi rappresenta un rafforzamento di legame di amicizia reciproca, buoni rapporti di vicinanza, quasi come in una famiglia». Quest’anno però, a differenza del passato, qualcuno si divertito a fare uno scherzo di cattivo gusto rubando le statuine della natività realizzata dai condomini rhodensi. «Questo fatto ha portato tanto rammarico, a noi tutti – spiegano i residenti dello stabile – Siamo rimasti sena parole quando la mattina del primo giorno del nuovo anno ci siamo accorti che dal presepe erano sparite le statuine».

L’appello dei residenti: “Restituiteci i pastorelli”

Attraverso Settegiorni i residenti dello stabile lanciano un appello e chiedono ai responsabili di questo gesto di restituire Gesù Bambino e i pastorelli. «Lo facciano in forma anonima rimettendo i protagonisti del presepe al loro posto».

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità