Ruba identità di palestrato per fare colpo sui social: condannato a fare lo “stradino”

Un 22enne usava come foto sui siti di incontro l'immagine di un altro ragazzo.

Ruba identità di palestrato per fare colpo sui social: condannato a fare lo “stradino”
Magenta e Abbiategrasso, 20 Novembre 2019 ore 10:58

Ruba identità di palestrato per fare colpo sui social: condannato a fare lo “stradino” a Gudo Visconti.

Ruba identità di un palestrato per fare colpo sui social

Ha fatto lo “stradino” a Gudo Visconti per tre mesi, sino al 9 novembre scorso, il 22enne del Pavese che aveva rubato la foto profilo di un ragazzo palestrato e tatuato, per fare colpo sulle ragazze nei siti di incontri. La particolare vicenda vede protagonista un ragazzo che è stato codannato per sostituzione di persona dal tribunale di Pavia. Per sua sfortuna, infatti, il 35enne cui aveva rubato l’immagine era a sua volta di Pavia ed una ragazza, che ha riconosciuto le fattezze che aveva già visto su un altro social network, ha permesso di scoprire l’inganno.

Condannato a fare lo “stradino”

Ne è seguita una querela, con il giudice di pace che ha stabilito la condanna a un mese di reclusione convertito in 2.250 euro di multa. Il giovane ha scelto come pena sostitutiva la messa in prova ed è così che è stato assegnato al Comune di Gudo Visconti per svolgere le sue sessanta ore di lavori socialmente utili. E’ stato dunque impegnato sino a pochi giorni fa nella “rimozione di pianticine morte”.

TORNA ALLA HOME  PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia