legnano

Rsa Sant’Erasmo: quattro ospiti guariti dal Covid

Nei prossimi giorni, prenderà il via il piano di vaccinazioni antinfluenzali per tutti gli ospiti; i vaccini sono già in sede.

Rsa Sant’Erasmo: quattro ospiti guariti dal Covid
Legnano e Altomilanese, 19 Novembre 2020 ore 15:03

Rsa Sant’Erasmo: quattro ospiti guariti dal Covid. Altri sono risultati positivi, compreso qualche operatore.

Rsa Sant’Erasmo: quattro ospiti guariti dal Covid

“Condividiamo con sollievo la buona notizia: quattro dei nostri ospiti, contagiati dal virus
e assistiti nella Fondazione Sant’Erasmo, sono guariti e negativizzati!
Restiamo comunque ben consapevoli di dover mantenere alta l’attenzione e scrupoloso il rispetto dei protocolli sanitari”.Queste le parole della Rosa Fondazione Sant’Erasmo di Legnano. Solo negli ultimi quindici giorni la Fondazione ha effettuato 160 tamponi molecolari e 102 tamponi rapidi antigenici su ospiti e operatori.
Ad oggi, giovedì 19 novembre, sono emersi tre ospiti positivi, ricoverati in ospedale perché sintomatici. Purtroppo, dall’inizio della seconda ondata, altri cinque ospiti, colpiti dal Covid-19, non ce l’hanno fatta e sono deceduti nei nosocomi.
Attualmente, su 107 ospiti presenti in Fondazione Sant’Erasmo, tre sono positivi ed assistiti in RSA nella zona rossa, appositamente isolata dal resto della struttura e con personale dedicato e continuamente aggiornato per garantire le cure più appropriate e attuali.
“Possiamo anche contare sulla preziosa collaborazione di un medico infettivologo, primario dell’ospedale di Legnano, per avere informazioni e aggiornamenti clinici di prima mano nell’assistenza ai positivi”.
Quanto al personale, tre operatori sono positivi ed in isolamento domiciliare, mentre due sono in quarantena precauzionale, in quanto contatti stretti di familiari positivi.

I vaccini

Nei prossimi giorni, prenderà il via il piano di vaccinazioni antinfluenzali per tutti gli
ospiti; i vaccini sono già in sede.
“Restiamo in attesa di poter procedere a vaccinare anche i nostri operatori, per garantire una copertura vaccinale al 100% della RSA in vista dell’inverno.Ma la gestione della pandemia in Fondazione Sant’Erasmo non si ferma certo alla cura delle sole manifestazioni cliniche: siamo ben consci dell’impatto devastante del Covid-19 sulla psiche di tutti.Ecco perché abbiamo deciso di avviare un progetto per potenziare il sostegno psicologico a chi è più bisognoso di supporto emotivo: in favore dei nostri ospiti e dei loro cari, logorati dalla prolungata lontananza fisica, nonché dei nostri infaticabili operatori, in quotidiana lotta contro il virus, la Fondazione Sant’Erasmo sta organizzando un servizio di counseling psicologico.”

TORNA ALLA HOME

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia