coronavirus

RSA di Arese, positivo un ospite: rafforzate le misure per prevenire la diffusione

"Vogliamo rassicurare le famiglie che ci stiamo prodigando per mettere in campo ogni azione a tutela degli ospiti"

RSA di Arese, positivo un ospite: rafforzate le misure per prevenire la diffusione
Cronaca Rhodense, 06 Aprile 2020 ore 09:42

Da quanto emerge dai dati resi noti da ATS, dall’inizio dell’emergenza sanitaria ad Arese si è arrivati a 56 persone positive al Covid 19, tra cui 6 decessi e 5 guarigioni) dall’inizio dell’emergenza.

RSA di Arese, positivo un ospite

Ieri, domenica 5 aprile dal Direttore della RSA - Gallazzi Vismara, è arrivata la notizia che un ospite ricoverato in ospedale  per patologie non collegate all'emergenza sanitaria  è risultato positivo al tampone Covid-19. Immediatamente sono stati ulteriormente rafforzati gli interventi  che erano già in atto per prevenire la diffusione del virus e che ci hanno permesso di tutelare fino a oggi gli ospiti della casa di riposo.

Le rassicurazioni per le famiglie

"Vogliamo rassicurare le famiglie che ci stiamo prodigando per mettere in campo ogni azione a tutela degli ospiti e che comprendiamo l'ansia di sapere se i vostri cari sono al sicuro, in un momento anche di forzata separazione. Sappiate che vi siamo vicini e stiamo facendo tutto ciò che è nelle nostre capacità per proteggere ospiti e personale".

TORNA ALLA HOME