rho

Rotonda dei Fontanili a Rho terminata per tre quarti

Al momento la rotatoria è già attiva per chi da Pero ed è diretto a Pregnana, ma non viceversa, per cui il traffico è ancora gestito dal semaforo.

Rotonda dei Fontanili a Rho terminata per tre quarti
Cronaca Rhodense, 30 Dicembre 2020 ore 13:12

Rotonda dei Fontanili a Rho terminata per tre quarti. I lavori sono iniziati a luglio.

Rotonda dei Fontanili a Rho: terminata per tre quarti

Terminata per tre quarti la Rotonda all’incrocio tra via San Martino e via dei Fontanili a Rho. Iniziati a luglio, i lavori devono essere completati nell’ultimo quarto di superficie, per cui si è in attesa dei lavori di messa in protezione della rete del gas presente nel sottosuolo da parte di Snam (Società Nazionale Metanodotti).

I lavori prevedono la realizzazione della rotonda a sostituzione dell’impianto semaforico per rendere il traffico più fluido in uno snodo importante per la viabilità, che collega l’autostrada A4 Milano-Torino e la Tangenziale Ovest A52. IL progetto prevede anche la realizzazione della pista ciclabile fino a via Ticino; rete di smaltimento delle acque meteoriche; impianto di illuminazione pubblica.

Le parole dell’assessore Forloni

Il termine del cantiere, previsto inizialmente per gennaio, è posticipato di un paio di mesi per cause indipendenti dall’Amministrazione:

“Nel sottosuolo è presente l’impianto di rete di trasporto del gas di proprietà Snam – spiega l’assessore Gianluigi Forloni – Prima dei lavori per la rotonda, i tubi si trovavano sotto il terreno agricolo, un metro sotto la quota campagna: ora invece finiscono sotto il tracciato della rotonda ed è necessario metterli in sicurezza, per consentire di sopportare il peso dell’asfalto e dei mezzi che transiteranno sulla strada senza rischi. I tubi, che ora sono “nudi” ossia senza protezioni, andranno prima liberati e poi riposizionati e rivestiti per renderli sicuri. Questi lavori, sempre per motivi di sicurezza, possono essere eseguiti solo da Snam con tecnici specializzati: l’esecuzione dei lavori è prevista per la fine di gennaio questo comporta lo slittamento della chiusura del cantiere di un paio di mesi rispetto a quanto previsto”.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità