Menu
Cerca

Rotaract Saronno cambio di testimone, Martina Longoni è il nuovo presidente

I giovani del Club hanno un grande entusiasmo e tanta voglia di fare per la città.

Rotaract Saronno cambio di testimone, Martina Longoni è il nuovo presidente
Cronaca Saronno, 26 Giugno 2019 ore 11:55

Lazzatese di residenza, studentessa universitaria, ha sempre vissuto la realtà saronnese.

Passaggio di consegne a Palazzo Lazzaroni per il Rotaract Saronno

Il Rotaract Club Saronno si tinge di rosa. A Palazzo Lazzaroni, durante la cerimonia del passaggio di consegne, Paolo Mantegazza ha passato il testimone alla giovane Martina Longoni, nuovo presidente per l’anno associativo 2019/2020. Classe 1995, studentessa della facoltà Odontoiatria e Protesi dentaria all’università Vita-Salute S. Raffaele, è di Lazzate, da sempre cresciuta a Saronno, dove ha frequentano le scuole e si è unita quattro anni fa al gruppo Rotaract della città. La giovane, piena di energia e voglia di impegnarsi per la propria associazione, nel corso della serata, durante il discorso di presentazione, ha esposto il programma dell’anno, partendo dal motto “quando si fa quel che si può, si fa quel che si deve”.

Tante collaborazioni e tanti progetti

Diverse sono le collaborazioni pianificate con il Rotaract Club Milano Castello a sostegno di 5 associazioni: Cometa, Associazione Veronica Sacchi (Avs), B.LIVE-Magica Cleme, SLAncio e Friends insieme per un sorriso. Per quanto riguarda il territorio Saronnese sarà riproposto sicuramente, dopo il successo riscosso e la bellezza del service, il Clean Italy e si continuerà, come nei due anni precedenti, a prestare servizio a Casa di Marta. Non mancheranno di certo le attività in collaborazione col Rotary Club Saronno, come i consueti mercatini Natalizi e la vendita del Riso Solidale per fini benefici.

“Non potrei essere più orgogliosa del club che rappresento”

“Fare rotaract significa per me, condividere con i soci gli stessi valori e ideali, porci obiettivi più grandi che noi, come singoli, non riusciremmo mai a perseguire. Nel mio anno vorrei che i soci e gli amici del Rotaract potessero abbracciare l’associazione nella sua totalità attraverso le 5 vie di azione: Azione interna, Azione professionale, Azione di pubblico interesse, Azione internazionale, Azione giovanile”. Afferma oggi Martina, dopo la serata di passaggio: “Non potrei essere più orgogliosa del club che rappresento: hanno riposto molta fiducia in me e mi hanno spronata a rivestire questa carica. Grazie a Paolo, oramai Past President, per questo bellissimo anno, grazie al mio fantastico direttivo che ancor prima di entrare in carica mi ha sostenuta e grazie a tutti i soci e agli amici del Rotaract Club Saronno che erano presenti alla serata e mi hanno dimostrato una vicinanza difficile da spiegare”.