Addio a Luigi Radici, edicolante e colonna dell'associazionismo

Rosate piange la scomparsa di “Gigi Giurnalat”

Rosate piange la scomparsa di Luigi Radici, da tutti conosciuto come Gigi Giurnalat: per anni gestore della cartoleria di via Roma e colonna dell'associazionismo

Rosate piange la scomparsa di  “Gigi Giurnalat”
Magenta e Abbiategrasso, 11 Novembre 2020 ore 11:35

Rosate piange la scomparsa di Luigi Radici, da tutti conosciuto come Gigi Giurnalat: per anni gestore della cartoleria di via Roma e colonna dell’associazionismo (nella foto: Luigi Radici con il sindaco Daniele Del Ben)

Rosate piange la scomparsa di “Gigi Giurnalat”

Rosate piange la scomparsa di Luigi Radici, da tutti conosciuto come Gigi Giurnalat: è stato infatti per lunghi anni il titolare della cartoleria di via Roma, unico rivenditore di giornali del paese. Un pezzo del paese che se ne va, come ha sottolineato il sindaco Daniele Del Ben: “Il nostro Gigi aveva una passione grande per il suo Comune, per il suo Rosate al quale ha dedicato tanto tempo con la dedizione che solo un innamorato può riservare”. Ma Radici non era semplicemente il “giurnalat” del paese: era anche una colonna dell’associazionismo locale: dirigente del Corpo bandistico e anche del Club amici rosatesi, nonché volontario della Croce Azzurra, con la quale per anni ha svolto il compito di guardia medica serale a Motta Visconti. TORNA ALLA HOME

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia