Rosate, carabinieri arrestano 23enne incensurato per spaccio

Rosate, i carabinieri hanno arrestato per spaccio un 23enne incensurato in via Leopardi: in suo possesso 121 grammi di hashish e 35 grammi di marijuana

Rosate, carabinieri arrestano 23enne incensurato per spaccio
Magenta e Abbiategrasso, 10 Gennaio 2020 ore 17:13

Rosate, i carabinieri hanno arrestato per spaccio un 23enne incensurato in via Leopardi: in suo possesso 121 grammi di hashish e 35 grammi di marijuana.

Rosate, carabinieri arrestano 23enne incensurato per spaccio

Un 23enne di Rosate è stato arrestato dai carabinieri della locale stazione in via Leopardi nella serata di mercoledì 8 gennaio con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio. Il giovane, incensurato, era stato notato dai militari in atteggiamento sospetto in una area isolata Fermato, è stato perquisito ed i controlli sono poi proseguiti nella sua abitazione: è stato trovato in possesso di un bilancino di precisone, 121 grammi di hashish e 35 grammi di marijuana suddivise in dosi, nonché di 3mila euro in contanti, probabile provento dell’attività illecita. L’udienza davanti al giudice di Pavia si è tenuta già il giorno successivo: il giovane ha patteggiato ed è stato condannato ad un anno di reclusione e 4mila euro di multa, con pena sospesa.TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia