Menu
Cerca

Ritrovato il parabiaghese disperso sul Pizzo dei Diosi

E' stato salvato questa mattina dall'elisoccorso.

Ritrovato il parabiaghese disperso sul Pizzo dei Diosi
Cronaca Legnano e Altomilanese, 24 Luglio 2018 ore 11:16

L'escursionista non è riuscito a dare l'allarme per l'assenza di campo del suo cellulare.

Ritrovato il parabiaghese disperso sul Pizzo dei Diosi

Un sessantenne di Parabiago, partito da Malesco per un'escursione, è rimasto bloccato per una notte intera sul Pizzo dei Diosi. L'uomo era partito lunedì mattina, 23 luglio, verso la Val Loana e a 2.163 metri di altitudine si è trovato in difficoltà probabilmente dopo una caduta priva di serie conseguenze. L'escursionista però non è riuscito a dare l'allarme per l'assenza di campo del suo cellulare.

L'allarme

Solo intorno alle 20.00 la moglie, preoccupata, ha dato l'allarme. Troppo tardi però per dare il via a ricerche efficaci dato il calare delle tenebre incombente. All'alba quindi vigili del fuoco, soccorso alpino e 118 hanno allestito un campo base a Santa Maria Maggiore per dare via alle ricerche. Dopo poco più di un'ora l'uomo è stato trovato e trasportato all'ospedale di Domodossola.