Cronaca
fermati due giovani

Rissa in piazza: interviene la Polizia Locale

Si picchiano in piazza Mazzini, fermati due uomini dalla Polizia locale di Castano Primo e Nosate.

Rissa in piazza: interviene la Polizia Locale
Cronaca Legnano e Altomilanese, 09 Novembre 2022 ore 10:03

La Polizia locale di Nosate e Castano ha sanzionato due giovani che si stavano picchiando in piazza Mazzini a Castano sotto gli occhi dei passanti.

Rissa in piazza: interviene la Polizia Locale

Si picchiano in piazza Mazzini, fermati due uomini dalla Polizia locale di Castano Primo e Nosate. Dopo essere stati soccorsi, vengono sanzionati. La scorsa mattina, una richiesta d’intervento al Corpo Intercomunale di Polizia locale di Castano Primo e Nosate segnala la presenza di due giovani che si stavano picchiando violentemente.

Intervenuti sul posto due poliziotti che individuano i soggetti ancora intenti a strattonarsi nei pressi della via Roma. Fermati, venivano così accompagnati per essere identificati presso il Comando di Polizia locale, dove, dopo aver sedato gli animi e soccorso i due, per le piccole lesioni che si erano provocati, venivano sanzionati per le violazioni alle norme del nuovo Regolamento di Polizia Urbana di Castano Primo che vieta gli atti violenti.

Problemi anche con la denuncia di residenza

Dall’approfondimento di polizia emergeva poi che vi erano per uno di essi delle anomalie circa la sua posizione di ospite nel paese lombardo e pertanto veniva anche sanzionato il proprietario dell’immobile ove lo stesso dimorava, in quanto seppur in regola con il permesso di soggiorno, si appurava che non era stata data comunicazione di ospitalità all’autorità.

Spesso capita infatti, che soggetti stranieri al solo fine di ottenere i documenti di soggiorno presentino l’obbligatoria comunicazione di ospitalità che poi non rinnovano al fine di non provvedere al versamento delle tasse comunali e contando così di poter giovare di una situazione di semi irreperibilità.

L’uomo diffidato dopo la sanzione, veniva invitato a regolarizzare la propria posizione.

Seguici sui nostri canali