Menu
Cerca
SUCCEDE A BOLLATE

Rientra a casa e trova l'abitazione svaligiata: arrestato un minorenne

Il furto nel tardo pomeriggio di ieri, lunedì 1° febbraio, quando sono intervenuti prontamente i militari del Nucleo Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Rho

Rientra a casa e trova l'abitazione svaligiata: arrestato un minorenne
Cronaca 02 Febbraio 2021 ore 13:02

Rientra a casa e trova l'abitazione svaligiata: arrestato un minorenne di Bollate, che era in compagnia di altre due persone.

Arrestato un giovanissimo

Nel tardo pomeriggio di ieri, lunedì 1° febbraio, intorno alle 17:30, a Bollate, i militari del Nucleo Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Rho, hanno tratto in arresto per concorso in furto in abitazione, un italiano classe 2005, residente a Bollate, studente, incensurato.

Portati via, in parte, argento, orologi e 3mila euro in contanti

Si sono introdotti in un abitazione di via Monte generoso, proprio a Bollate, forzando la porta della cantina e asportando argenteria ed orologi per un valore di 3mila euro, i tre soggetti che hanno approfittato della momentanea assenza da casa per compiere il bruttissimo furto. Due di loro, alla fine, non sono stati identificati, mentre il terzo, classe 2005 appunto, è finito nei guai.

Il rientro del proprietario di casa che ha fermato tutto

Ad accorgersi della presenza dei ladri all'interno dell'abitazione coinvolta, è stato direttamente il proprietario di casa, rincasato appena in tempo in compagnia di un altro suo familiare. Tutto questo fino al tempestivo arrivo operato dagli agenti dell'Arma.

Refurtiva recuperata, giovane in carcere

Subito sono scattate le ripercussioni sul coinvolto. L'arrestato, infatti, al termine delle formalità di rito, è stato associato al centro di prima accoglienza “Cesare Beccaria” di Milano. La refurtiva, invece, è stata in parte recuperata e restituita all’avente diritto.