Cronaca

Ricercato torna a Saronno, scattano le manette

E' stato fermato dai carabinieri di Saronno a casa di una parente.

Ricercato torna a Saronno, scattano le manette
Cronaca 19 Gennaio 2020 ore 09:43

E' stato rintracciato a casa di una parente a Saronno, sua città d'origine.

Ricercato finisce in manette

Era ricercato da tempo e venerdì ha fatto ritorno in città. Per un 36enne sono scattate le manette. Nella giornata di venerdì, i carabinieri della Stazione di Saronno hanno rintracciato un cittadino 36enne, ora residente a Palermo ma originario di Saronno, che era stato condannato dal Tribunale di Forlì per reati contro il patrimonio e doveva scontare una pena di sette mesi in carcere.

Trovato a casa di una parente

L’uomo, che si aveva il sospetto che fosse rientrato a Saronno, nell’anno 2014 si era reso responsabile di reati di danneggiamento e furto aggravato nella città romagnola, dove era stato processato e condannato.
Ricercato da qualche giorno per l’esecuzione della condanna, i carabinieri  lo hanno
trovato nell’abitazione di una sua stretta parente, che abita proprio a Saronno. Dichiarato in
arresto, è stato accompagnato nel carcere di Busto Arsizio.

TORNA ALLA HOME PAGE