Marcallo

Riaprono le aree gioco: ma il Comune paga 366 euro al giorno

In ottemperanza alla normative vigenti le attrezzature vanno sanificate ogni giorno.

Magenta e Abbiategrasso, 14 Giugno 2020 ore 15:36

A partire da questo fine settimana le famiglie e i bambini di Marcallo potranno finalmente tornare a utilizzare le aree gioco. Ad annunciarlo è il sindaco Marina Roma che, in vista delle ulteriori riaperture a livello nazionale previste per il 15 giugno e dopo alcune settimane di attente valutazioni, ha previsto la sanificazione di tutti i giochi posizionati nei parchi di Marcallo con Casone.

Per il Comune un costo di 366 euro al giorno

La decisione, tuttavia, si prevede particolarmente onerosa per il Comune che, in ottemperanza alle normative vigenti, dovrà sanificare quotidianamente tutte le attrezzature al costo di ben 366 euro al giorno. «È giusto riaprire e andare incontro alle legittime esigenze delle famiglie, ma mi appello al Presidente del Consiglio e gli chiedo come possa pensare che un Comune possa spendere una cifra così importante tutti i giorni – ha commentato Roma – A mio modo di vedere, è uno sperpero di denaro, perché, secondo logica, i giochi andrebbero sanificati dopo ogni utilizzo e non una sola volta al giorno. Ma in ogni caso, nel rispetto delle regole, riapriamo».

VAI ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia