Cronaca

Rho si gemelli con la città portoghese di Albufeira

La richiesta della lista civica Gente di Rho alla giunta guidata dal sindaco Andrea Orlandi

Rho si gemelli con la città portoghese di Albufeira
Cronaca Rhodense, 03 Aprile 2022 ore 14:30

Quella del gemellaggio ci sembra la via giusta per dare alla nostra città uno spirito internazionale, intessendo rapporti improntati alla pace ed alla fratellanza

Opportunità di sviluppo per il nostro territorio

Un gemellaggio per la città di Rho. E’ quanto richiesto ufficialmente da Gente di Rho in Commissione Affari Istituzionali. «Un’opportunità di crescita, di promozione della nostra città all’estero, un segnale di rinascita culturale e perché no un’opportunità di sviluppo per il nostro territorio». Sono queste le motivazioni che hanno spinto il consigliere Marco Tizzoni ad inoltrare una richiesta formale in Commissione Affari Istituzionali per valutare la fattibilità del progetto di gemellaggio con la cittadina portoghese di Albufeira.

Una occasione importante per dare alla nostra città uno spirito internazionale

Poco più di 40mila abitanti, Albufeira è un noto centro turistico dell’ Algarve, regione del Portogallo meridionale. Le Istituzioni della cittadina portoghese hanno già manifestato informalmente al consigliere Tizzoni il loro interesse per l’operazione, che vedrebbe la città di Mind gemellata con la città portoghese. «Siamo convinti sia un’occasione che le nostre Istituzioni debbano valutare attentamente - afferma il segretario di Gente di Rho Davide Nasuelli - Quella del gemellaggio ci sembra la via giusta per dare alla nostra città uno spirito internazionale, intessendo rapporti improntati alla pace ed alla fratellanza con popoli e paesi con i quali condividiamo gli stessi ideali di libertà e di convivenza nella casa comune europea. Non resta che attendere le reazioni dell’Amministrazione cittadina alla proposta e della maggioranza del Consiglio comunale per sapere se questa iniziativa potrà essere sostenuta con un impegno ufficiale».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter