Menu
Cerca
rho

Rho rischia di restare senza caserma, Cecchetti: "Follia"

"Pronta un'interrogazione"

Rho rischia di restare senza caserma, Cecchetti: "Follia"
Cronaca Rhodense, 26 Gennaio 2021 ore 14:05

Il prossimo 17 marzo, nello studio di un curatore fallimentare a Monza, saranno messe all’asta - per la vendita - sia la caserma dei Carabinieri sia l’adiacente palazzina degli appartamenti dei militari e delle loro famiglie. A questo riguardo è intervenuto il deputato Fabrizio Cecchetti, vicecapogruppo vicario della Lega alla Camera.

Rho rischia di restare senza caserma, Cecchetti: "Follia"

"Rho senza caserma dei Carabinieri sarebbe una pure follia. Non si può rinunciare ad un presìdio di sicurezza fondamentale come questo. Ora occorre fare presto e bene per evitare il peggio. Per questa ragione ho presentato un'interrogazione al ministro Lamorgese. Certo, c'è la crisi di governo. Ma è chiaro che il tempo scorre e lo Stato non può abbandonare il territorio rhodense così. Ricordiamo a tutti che il prossimo 17 marzo, nello studio di un curatore fallimentare a Monza, saranno messe all’asta - per la vendita - sia la caserma dei Carabinieri sia l’adiacente palazzina degli appartamenti dei militari e delle loro famiglie. Vogliamo sapere quali provvedimenti si intendono adottare nell'immediato per avere la certezza della permanenza della Caserma di via Generale Armando Diaz e se vi sia l'intenzione di sostenere un’eventuale partecipazione del Comune di Rho all'asta. Vorremmo poi capire come sia stato possibile giungere fino a questo punto, ma - sottolinea Cecchetti - resta il fatto che tra un mese e mezzo Rho rischia di restare senza caserma dei Cc e che dunque la priorità è evitare che ciò accada. Il prezzo dell’asta è di tre milioni e 300mila euro con un rialzo minimo di 10mila euro. Se fosse il Comune a partecipare all’asta, servirebbe la garanzia proprio da parte del ministero dell’Interno. Le lancette corrono, Lamorgese batta un colpo".