Rho, prostituta multata con 10mila euro si difende: “Non ero nuda”

Rho, prostituta multata con 10mila euro si difende: “Non ero nuda”
05 Novembre 2016 ore 10:32

Ventimila euro di multa per rapporti sessuali in strada: 10mila alla lucciola, altrettanti al cliente. Aveva fatto scalpore la notizia riportata da Settegiorni della maxi-sanzione da parte degli agenti del commissariato Rho-Pero intervenuti ad Arese, in via Ghisolfa lo scorso 26 ottobre. Ora, in esclusiva per Settegiorni, la prostituta parla e si difende: “Sono stata multata con 10mila euro ma non ero nuda e non stavo facendo nessun atto sessuale”. L’intervista integrale sul numero di Settegiorni in edicola.


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia