Rho – Picchia un netturbino perchè cammina a destra. Il giudice lo manda all’ospedale psichiatrico

Rho – Picchia un netturbino perchè cammina a destra. Il giudice lo manda all’ospedale psichiatrico
28 Dicembre 2016 ore 11:36

RHO – Il 14 maggio di quest’anno era stato indagato dagli uomini del Commissariato di Rho-Pero perchè aveva picchiato per scopi razziali un netturbino del Bangladesh, che stava facendo il suoi lavoro e camminava sul lato destro della strada. Nella giornata di ieri il Gip ha deciso di trasferirlo all’Ospedale Psichiatrico Giudiziario di Castiglione delle Stiviere. Guai per un ragazzo di 26 anni residente a Cornaredo. Lesioni procurate a scopi raziali e per diffusione di idee fondate sulla superiorità e sull’odio raziale ed etnico in quanto aveva percosso con violenza un cittadino del Bangladesh, H.K.S. di anni 43, dipendente dell’Amsa, colpevole di camminare a destra mentre a suo modo di vedere sulla destra avrebbero dovuto camminare solo gli italiani “fascisti”, queste le accuse nei confronti del giovane. 

 

 

 

 


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia