rho

Omicidio Migliorati, riconfermato l’ergastolo per Renato Modugno

La pensionata è stata uccisa nel suo appartamento nel quartiere San Pietro di Rho il 17 agosto 2017.

Omicidio Migliorati, riconfermato l’ergastolo per Renato Modugno
Rhodense, 22 Settembre 2020 ore 14:55

I Giudici della Corte d’Appello riconfermano la condanna della Corte d’Assise per Renato Modogno.

Modugno, ex vicino di casa arrestato 6 mesi dopo l’omicidio

«Ad un anno e mezzo di distanza dalla sentenza di primo grado per l’omicidio di Antonietta Migliorati, la corte d’Appello conferma l’ergastolo per Renato Modugno , 53 anni, ex vicino di casa della pensionata di 73 anni, uccisa nel suo appartamento di via Belvedere nel quartiere San Pietro di Rho il 17 agosto 2017.

Avrebbe ucciso la pensionata per rubarle i gioielli

Arrestato sei mesi dopo il delitto Renato Modugno , era stato condannato all’ergastolo dalla Corte d’Assise di Milano per aver ucciso la donna con un fendente prima di rubarle la fede e vari gioielli. I giudici avevano accolto la richiesta del pm Maria Letizia Mocciaro. Il movente? Economico.

Il corpo della donna era stato trovato dalla figlia

Era stata la figlia Stefania Ripoldi, parte civile con il fratello Marco, a trovare il corpo della mamma in una pozza di sangue nel suo appartamento situato a pochi metri dal centro della città. Stefania allarmata dal fatto che la madre non rispondeva al telefono si era recata a casa della donna facendo la macabra scoperta.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia