Rho: Non voleva che il fidanzato comprasse droga: presa a calci e pugni in strada

Rho: Non voleva che il fidanzato comprasse droga: presa a calci e pugni in strada
27 Dicembre 2016 ore 16:47

RHO – Non voleva che il fidanzato comprasse droga, presa a calci e pugni in mezzo alla strada. E’ successo il giorno di Santo Stefano, dopo il pranzo fatto con i parenti di lui, in via Borromeo nella frazione rhodense di Pantanedo. Il Giovane di 25 anni di Rho in fortissimo stato di agitazione veniva subito bloccato da uno dei due poliziotti del Commissarato di Rho-Fiera arrivati in pochi minuti sul posto. La ragazza aggredita faceva presente alla Polizia di avere una relazione con iil giovane da circa tre anni e che avevano trascorso la festività di Santo Stefano a casa dei genitori di quest’ultimo. Ad un certo punto il giovane usciti di casa ed in auto le riferiva di dover andare ad acquistare delle sostanze stupefcenti. Al disappunto della ragazza nasceva una violenta lite nella loro auto. Il giovane continuava a colpirla con pugni e schiaffi. La ragazza riuscva ad uscire dall’abitacolo per fuggire alla furia del suo fidanzato, ma questi la raggiungeva e continuava a colpirla finoi all’arrivo dei Poliziotti allertati da una guardia giurata in transito nella zona. 

 

 

 

 

 

 

 


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia