Rho, fermato per atti osceni in luogo pubblico: non potrà più mettere piede in città

Rho, fermato per atti osceni in luogo pubblico: non potrà più mettere piede in città
07 Dicembre 2016 ore 12:16

RHO – A quanto pare aveva il vizietto di spogliarsi davanti alle ragazze. Era già stato colto in flagrante in un parco di Caronno Pertusella e martedì 6 dicembre gli è andata male di nuovo, questa volta a Rho nei pressi di Villa Burba. Erano le 14.30 quando alla centrale operativa del comando della Polizia locale è arrivata una richiesta di intervento per la presenza di un uomo che stava commettendo atti osceni in luogo pubblico. Grazie al pronto intervento di una pattuglia, l’esibizionista è stato fermato: si tratta di un 40enne di Lainate, con precedenti penali sempre per atti osceni in luopgo pubblico avvenuti in un parco di Caronno Pertusella. L’uomo è stato accompagnato al comando, dove ha ammesso le sue responsabilità. La Polizia locale lo ha denunciato e ha adottato la misura di prevenzione dell’allontanamento dal territorio rhodense con foglio di via obbligatorio segnalato al Questore di Milano.


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia