Dopo il rogo del 2018

Rho: Conto alla rovescia per la costruzione del nuovo gattile

L'Amministrazione comunale affida il terreno a Dimensione Animale Rho.

Rho: Conto alla rovescia per la costruzione del nuovo gattile
Rhodense, 19 Settembre 2020 ore 11:00

L’Amministrazione comunale affida il terreno per il nuovo gattile a Dimensione Animale Rho.

Entro la prossima estate il nuovo gattile

Dopo tante attese, sembra essere arrivata la parola fine per quanto riguarda la telenovela relativa alla costruzione del nuovo gattile di via Turati. «Lunedì andremo dal notaio e firmeremo l’atto che prevede la cessione in comodato d’uso dell’area all’associazione Dimensione Animale Rho», afferma Paola Barbieri vice presidente del gruppo animalista che da anni si occupa dei gatti randagi.

Un iter lungo due anni

Un iter lungo quello per l’assegnazione che ha visto l’Amministrazione comunale rhodense istituire, come da prassi, un bando. «Siamo stati l’unica associazione a partecipare – spiega la vice presidente di Dimensione Animale Rho – A luglio del 2020 è stata effettuata l’aggiudicazione dell’incarico per ricostruire il gattile e lunedì 21, come detto, ci sarà l’aggiudicazione dell’area per 30 anni». In attesa della ricostruzione della nuova casa per i randagi, i gatti sono ospiti di container provvisori posizionati sul terreno di via Turati vicino agli orti comunali. «I gattini vengono allevati nelle case delle volontarie e successivamente, quando sono pronti per le adozioni portati nei container di via Turati dove lo spazio è limitato», afferma Paola Barbieri.

Il vecchio gattile distrutto dalle fiamme nel 2018

Una volta effettuato l’affidamento nel giro di poco tempo dovrebbero partire i lavori per la realizzazione della struttura che sostituirebbe la vecchia, andata completamente distrutta la notte del 27 settembre 2018. «La speranza è di riuscire a effettuare i prima lavori prima che il terreno geli – prosegue la vice presidente – Il nostro sogno è quello di riuscire a completare le opere per l’estate del 2021 in modo da effettuare l’inaugurazione a settembre del prossimo anno ovvero a tre anni esatti dall’incendio»

Per realizzare l’opera il Comune ha stanziato 150mila euro

Per la realizzazione dell’opera il Comune, oltre a mettere a disposizione l’area per trent’anni a titolo gratuito, ha stanziato 150mila euro ottenuti dall’assicurazione e garantito un contributo di 25mila euro l’anno che corrisponde al contributo della vigente convenzione. Ma quanto costerà il nuovo gattile? «Costerà tanto, glielo posso assicurare e i soldi che abbiamo raccolto, anche se le persone sono state davvero tanto generose con noi non basteranno per coprire tutte le spese – afferma Barbieri – Dovremo fare un prestito e pagare poi mese per mese i debiti con la banca.

La nuova struttura potrà ospitare fino a 100 gatti

Per quanto riguarda la struttura, sarà diversa dalla precedente, un edificio più grande dove si potranno ospitare almeno 100 gatti. Una struttura zoofila che avrà tutti i requisiti previsti dall’Asst, la vecchia Asl, i cui tecnici sono già venuti sul posto per effettuare dei rilievi – conclude la vice presidente di Dimensione Animale Rho».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia