solidarietà

Rho: ceste solidali per la città per le persone bisognose

Rho: ceste solidali per la città per le persone bisognose
Cronaca Rhodense, 18 Aprile 2020 ore 15:30

Le ceste solidali sono state posizionate in diversi punti della città

A promuovere l'iniziativa ceste solidali la Brigata di Solidarietà

Il meccanismo è semplice: chi può metta, chi ha bisogno prenda. Da alcuni giorni sono comparse anche a Rho le «ceste solidali» contenenti generi alimentari di prima necessità e prodotti per l'igiene personale. A promuovere l'iniziativa è stata la rete cittadina Rho antifascista che ha deciso di costituire una «Brigata di Solidarietà» con il compito di aiutare i cittadini. La Brigata è intitolata a Giovanni Pesce, il leggendario comandante «Visone» che guidò le formazioni partigiane operanti nel Rhodense durante la Resistenza. «Il meccanismo virtuoso che cerchiamo di attivare è quello della solidarietà attiva e del mutuo soccorso - spiegano i promotori - Chi ha necessità materiali urgenti può quindi prendere gratuitamente e liberamente i beni contenuti nelle ceste. Chi ha invece disponibilità e vuol dare una mano agli altri può invece contribuire mettendo altri prodotti nelle ceste affinché queste non siano mai vuote e la solidarietà popolare si autoalimenti senza sosta».

Centro della città ma anche frazioni

I volontari della Brigata hanno fatto partire il progetto lo scorso 15 aprile, attivando e curando i primi punti di distribuzione. Ma l'obiettivo è che la rete di estenda in tutte le frazioni e quartieri rhodensi: ognuno può allestire di propria iniziativa una cesta solidale davanti alla sua abitazione, contribuendo così a diffondere questa buona pratica e raggiungendo molte persone. I primi punti di distruzione sono: stazione FS Rho (Piazza Libertà), via Buon Gesù 4, via Livello 22, via Cardinal Ferrari 37, via Lainate 22, via Risorgimento 18, via Giulio Cesare 15. L'appello ai cittadini è semplice, "allestisci la tua cesta per aiutare chi abita in città e perchè nessuno si senta solo o venga lasciato indietro».