Cronaca
Controlli

Reddito di cittadinanza: scoperto un furbetto con case di proprietà e auto di lusso

I Carabinieri di Desio hanno smascherato anche altre quattro persone. Le somme percepite indebitamente ammontano a 15mila euro.

Reddito di cittadinanza: scoperto un furbetto con case di proprietà e auto di lusso
Cronaca Groane, 08 Gennaio 2022 ore 19:32

Reddito di cittadinanza, denunciati cinque furbetti.

Reddito di cittadinanza: i Carabinieri di Desio denunciano cinque furbetti

Nell’ambito delle attività di controllo nei confronti dei percettori del reddito di cittadinanza, i Carabinieri di Desio hanno deferito alla Procura della Repubblica di Monza, cinque soggetti.  Nei loro confronti sono emerse delle difformità rispetto a quanto autodichiarato all’Inps per ottenere il beneficio economico.

Uno aveva addirittura ceduto la casa in locazione e possedeva un'auto di lusso

I militari hanno infatti rilevato la percezione del sussidio senza avere il requisito della residenza, avrebbero anche omesso di comunicare la reale composizione del loro stato di famiglia e in due casi informazioni esatte rispetto al patrimonio posseduto. Il caso più eclatante è stato riscontrato nei confronti di un uomo, proprietario di un’abitazione dichiarata come prima casa ma in realtà ceduta in locazione, e anche possessore di un’auto di lusso acquistata da pochi mesi  da terze persone ma che, secondo l’ipotesi accusatoria emersa in seguito alle indagini, è pienamente riconducibile al suo patrimonio.

Complessivamente, i cinque avevano percepito 15mila euro senza averne diritto

Il valore complessivo delle somme percepite senza averne i requisiti ammonta a oltre 15mila euro. Mentre proseguono i controlli con l'obiettivo di arginare il fenomeno delle indebite percezioni, i Carabinieri hanno proceduto a informare l'Inps per interrompere immediatamente l’erogazione del contributo.