Abbiategrasso

Rapinarono una guardia giurata della pistola d’ordinanza, preso il terzo complice

L'episodio era avvenuto sul treno regionale sulla tratta da Milano-Porta Genova a Mortara. Gli altri due erano già stati bloccati

Rapinarono una guardia giurata della pistola d’ordinanza, preso il terzo complice
Cronaca Magenta e Abbiategrasso, 06 Dicembre 2020 ore 12:48

Rapinarono una guardia giurata della pistola d’ordinanza, preso il terzo complice. Il fatto era avvenuto il 17 novembre a bordo di un treno regionale sulla tratta da Milano-Porta Genova a Mortara, nel territorio di Abbiategrasso.

Rapinarono una guardia giurata della pistola d’ordinanza, Polizia in azione

La Polizia di Stato di Milano ha individuato e sottoposto a fermo di polizia giudiziaria il giovane ritenuto essere il terzo complice della rapina aggravata in concorso avvenuta il 17 novembre 2020 sul treno regionale Milano-Porta Genova-Mortara, in territorio di Abbiategrasso: si tratta di un 24enne salvadoregno.
Il giovane, insieme a due connazionali di 23 e 26 anni, entrambi irregolari e già fermati dalla Squadra Mobile di Milano il 23 novembre 2020, aveva aggredito una guardia giurata per poi prendergli la pistola (modello Glock calibro 9×21, con caricatore inserito e un proiettile all’interno) mentre stava rincasando a bordo del treno. Le indagini della Polizia hanno così permesso di rintracciare il 24enne, che si trovava nell’abitazione della compagna, incinta. Per lui è scattato il fermo di polizia giudiziaria emesso dalla Procura della Repubblica di Pavia e convalidata dalla Procura di Milano.

TORNA ALL’HOMEPAGE PER LE ALTRE NOTIZIE

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità