Menu
Cerca
San Vittore Olona

Rapina un negozio di borse dopo il lavoro

L'uomo, 52 anni, si è presentato nel locale con mascherina, occhiali da sole e un sacco nero. Ma è stato poi bloccato dai Falchi della Polizia di Stato di Milano

Rapina un negozio di borse dopo il lavoro
Cronaca Legnano e Altomilanese, 18 Aprile 2021 ore 17:43

Rapina un negozio di borse: un 52enne di San Vittore Olona arrestato dalla Polizia di Stato di Milano dopo il colpo messo a segno a termine della giornata di lavoro.

Rapina un negozio di borse, preso

E’ entrato in un negozio di borse di Corso Genova a Milano, in mano una pista. Sul volto una mascherina chirurgica, occhiali da sole e in mano un sacchetto scuro. E’ arrivato nella zona delle casse dove ha chiesto di consegnare tutti i contanti: le commesse hanno obbedito. Nel sacco ha infilato la somma di circa 200 euro ed è uscito. Ma ad attenderlo c’era la pattuglia dei Falci, agenti della Polizia di Stato milanese in moto che l’hanno bloccato e arrestato.
Nei guai è finito così un 52enne di San Vittore Olona che aveva commesso la rapina dopo aver finito la sua giornata lavorativa.

I sospetti su altre rapine

Secondo la Polizia Locale del capoluogo, l’uomo potrebbe essere il responsabile di altre 9 rapine e le indagini stanno proseguendo. Intanto il sanvittorese, difeso dall’avvocato Giuseppe Lauria, nell’interrogatorio davanti al gip ha scelto di non rispondere (il legale sta approfondendo tutti gli incartamenti del caso). Difensore che ha chiesto gli arresti domiciliari per il suo assistito, richiesta però rigettata dal giudice.