Minorenne tenta la rapina con pugno e taglierino

Giovanissimo arrestato fuori dall'Esselunga di Legnano.

Minorenne tenta la rapina con pugno e taglierino
Cronaca Legnano e Altomilanese, 06 Dicembre 2017 ore 12:45

Minorenne ha tentato la rapina.

Tentata rapina al supermercato

Giovanissimo ma senza paura, ha cercato di mettere a segno una rapina. E' accaduto all'Esselunga in zona Cantoni a Legnano. Era il pomeriggio di martedì 5 dicembre quando un minrenne, tunisino, pluripregiudicato, ha deciso di passare all'azione. Nella zona dell'ingresso del centro commerciale, si è avvicinato a due passanti. Uno dei due portava il borsello a tracolla, per portarglielo via il rapinatore lo ha colpito al volto con un pugno per poi cercare di colpirlo con un taglierino. I due passanti hanno iniziato a gridare chiedendo aiuto in un bar vicino. Ed è così che l'aggressore è fuggito, insieme a un gruppetto di stranieri che nel frattempo si era avvicinato.

L'arrivo della Polizia di Stato

La volante del commissariato è subito arrivata sul posto. Raccolte le prime informazione si è messa subito a cercare il fuggitivo. Il minorenne èstato trovato e arrestato non lontano, per la precisione nelle vicinanze del fiume Olona.

Aveva già colpito

Durante gli accertamenti che hanno portato all'arresto del nimore per tentara rapina, gli agenti hanno avuto una conferma: lo stesso giovane era già stato autore di un'altra rapina e di un furto con destrezza perpetrati in città a novembre.