Cronaca
Arrestati

Rapina in banca: subito presi i tre banditi

I malviventi che hanno tentato il colpo alla filiale del Monte dei Paschi di Vermezzo con Zelo sono finiti dritti tra le braccia dei Carabinieri.

Rapina in banca: subito presi i tre banditi
Cronaca Magenta e Abbiategrasso, 05 Novembre 2022 ore 08:28

Hanno costretto un funzionario a consegnare 1.500 euro e chiuso una cliente nello sgabuzzino, ma non sono riusciti a farla franca.

Rapina in banca: si fanno consegnare 1.500 euro e chiudono una cliente nello sgabuzzino

Nella mattinata di ieri, venerdì 4 novembre 2022, tre soggetti travisati, di cui uno in possesso di taglierino, hanno tentato il colpo alla filiale della banca Monte dei Paschi di Vermezzo con Zelo, ma all’uscita i tre hanno trovato i Carabinieri della Compagnia di Abbiategrasso pronti a mettergli le manette. Erano le 8.50 quando i rapinatori si sono presentati nell’istituto di credito di via Ponti Carmine a Vermezzo con Zelo, costringendo il funzionario a consegnare 1.500 euro e chiudendo una cliente in uno sgabuzzino.

Pensavano di farla franca... invece sono finiti dritti tra le braccia dei Carabinieri

Gli equipaggi dei Carabinieri sono giunti tempestivamente sul posto, circondando l’area in sicurezza e bloccando i tre rapinatori prima che potessero allontanarsi dall’istituto. Fortunatamente tutto è finito bene, nessun ferito. Il taglierino, i telefoni cellulari e gli indumenti utilizzati sono stati posti sotto sequestro dagli uomini dell’Arma, mentre la refurtiva è stata restituita alla banca.

I tre sono stati arrestati in flagrante e sono stati rinchiusi nel carcere di Pavia

I tre soggetti, tutti di origine siciliana e con precedenti specifici, sono stati prontamente bloccati e arrestati in flagranza di tentata rapina aggravata, sequestro di persona in concorso e resistenza e minaccia a pubblico ufficiale, e sono stati accompagnati al carcere di Pavia.

La filiale era già stata presa di mira all'inizio di giugno: allora il colpo era riuscito

La banca in questione era già stata presa di mira la scorsa estate. All’inizio di giugno una banda di quattro uomini con il volto travisato aveva messo a segno una rapina. Una volta all’interno i malviventi avevano minacciato i presenti riuscendo a farsi consegnare i soldi. Subito dopo il colpo erano riusciti a fuggire prima dell’arrivo delle forze dell’ordine, facendo perdere le loro tracce.

Seguici sui nostri canali