Menu
Cerca
arrestato

Rapina al benzinaio di Como: preso complice lainatese

Operazione dei Carabinieri del Nucleo Investigativo, con la collaborazione dei colleghi di Alghero.

Rapina al benzinaio di Como: preso complice lainatese
Cronaca Rhodense, 26 Aprile 2020 ore 19:14

Rapina al benzinaio e nella gioielleria di Como: arrestato anche il terzo complice: un 42enne residente a Lainate.

Rapina al benzinaio: preso complice lainatese

I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Como, con la collaborazione dei colleghi della Compagnia di Alghero (SS), hanno arrestato nella tarda serata di venerdì 17 aprile 2020, l’ultimo dei tre soggetti, responsabili delle rapine perpetrate il 5 marzo 2020 ai danni di una gioielleria del centro di Como ed il 6 febbraio 2020 ai danni del distributore di benzine IP di via del Dos alla periferia dello stesso capoluogo lariano. Potete leggere il resto dell'articolo sul numero di Settegiorni in edicola o nell'edizione sfogliabile.

Torna alla home