Raid notturno in piazza mercato a Venegono

Panchine distrutte, rifiuti sparsi ovunque e scritte. Lunedì il soppralluogo della Polizia locale alla ricerca dei responsabili

Raid notturno in piazza mercato a Venegono
Cronaca 27 Ottobre 2017 ore 10:05

 Raid notturno in via Menotti

Panchine distrutte, spazzatura sparsa ovunque e nuove scritte sulla pavimentazione della tensostruttura di via Menotti. E’ il riepilogo del raid notturno di sabato: le assi di legno di alcune panchine sono state divelte e sparse sul prato assieme a lattine e incarti di plastica.

 Dopo il raid notturno sopralluogo della Polizia locale

Lunedì mattina il sopralluogo della Polizia Locale: dalle telecamere (che sembrerebbero essere state manomesse) non è stato possibile ricostruire l’accaduto. Sono emersi però altri elementi che potrebbero portare all’identificazione dei responsabili.  Non essendo il primo caso i cittadini avevano chiesto un potenziamento dei sistemi di sorveglianza. Le telecamere sotto la tensostruttura sono state sistemate, ma non sono collegate all’impianto centrale posizionato nel comando dei vigili.

La denuncia e la risposta della cittadinanza

“Tra i rifiuti abbandonati in piazza mercato sono stati buttati anche forni da cucina che qualche incivile ha preferito lasciare lì piuttosto che portarli al centro di raccolta”, denuncia il presidente della Laav Bruno Crespi all’indomani del raid notturno. Gesti di inciviltà a cui i bambini avevano risposto armandosi di guanti e sacchetti ripulendo le vie del paese e piazza mercato in occasione della giornata “puliamo il mondo”. Un altro segnale positivo di esempio civico è arrivato dagli studenti del don Milani che, su invito dei residenti, aveva realizzato un murales sotto il portico del condominio di via Manzoni che si affaccia su piazza Lamperti, più volte vandalizzata.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità