Cronaca

Raffica di arresti nel Magentino

Raffica di arresti nel Magentino
Cronaca 11 Marzo 2017 ore 10:46

Raffica di arresti nel giro di pochi giorni nel Magentino. A Sedriano S.G., classe 1988 e nullafacente, è stato colto sul fatto mentre cedeva 4 grammi di marjiuana a un sedrianese classe 1989 (segnalato al prefetto). Nella sua abitazione trovati oltre due etti di erba, 400 euro, bilancino e occorrente per confezionamento. E' stato arrestato e condannato ai domiciliari.
A Bareggio invece Samuele Garanzini classe 1985, disoccupato, è stato arrestato per percosse e miancce ai genitori. Recidivo, fu fermato nel 2011 e denunciato per lo stesso motivo, tentò inoltre di estorcere dei soldi attraverso le minacce. Condannato ai domiciliari.
Preso a Magenta invece Nicola Iridel, rumeno del 1985 arrestato per tentato furto a Corbetta, separato e pregiudicato, condannato a 5 mesi domiciliari a Marcallo con Casone dove risiede.

Il servizio completo sul numero di Settegiorni in edicola venerdì 17 marzo