Cronaca

Raffica di arresti nel Magentino-Abbiatense

I militari della Compagnia di Abbiategrasso sono intervenuti a più riprese in numerosi Comuni.

Raffica di arresti nel Magentino-Abbiatense
Cronaca Magenta e Abbiategrasso, 18 Marzo 2019 ore 16:55

Raffica di arresti domenica 17 marzo nel Magentino-Abbiatense.

Due ordini di carcerazione a Sedriano

Attorno alle 23, i Carabinieri della Stazione di Sedriano, in collaborazione con la Polizia locale, hanno dato esecuzione a due ordini di carcerazione emessi dalla Procura della Repubblica. Arrestati due romeni: C. M., nato nel 1990, senza fissa dimora, coniugato, condannato a sette mesi di reclusione per ricettazione commessa a Milano; M.F., nato nel 2000, senza fissa dimora, coniugato, condannato a 8 mesi e 28 giorni di reclusione per furti aggravati commessi a Milano.

Manette anche a Bareggio

Nel corso della nottata i militari della Stazione di Bareggio hanno arrestato l'egiziano R. S. D. nato in Egitto nel 1999, residente a Novara, in quanto colpito dalla misura cautelare in carcere.

Abbiategrasso: evade dai domiciliari

In viale Mazzini angolo via Verdi personale della Sezione Radiomobile ha arrestato, per il reato di evasione, P.N. classe 1962, coniugato, operaio, sottoposto al regime degli arresti domiciliari.

Arrestata operaia a Corbetta

Arrestata in serata una peruviana del 1973, residente a Milano, operaia, in quanto destinataria di un rintraccio per sottoposizione a fermo di indiziato di delitto, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Milano, poiché ritenuta responsabile di reati in materia di stupefacenti.

Marcallese picchia i Carabinieri

In tarda serata i Carabinieri di Magenta hanno arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali, Z. I. classe 1967, di Marcallo, celibe, con precedenti di polizia. I militari sono intervenuti per sedare una lite in famiglia e l'hanno trovato in evidente stato di alterazione psicofisica dovuta all'uso smodato di alcol. L'uomo li ha aggrediti con spintoni, calci e pugni causando loro lesioni in corso di accertamento.

VAI ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Seguici sui nostri canali