Menu
Cerca
Tentata rapina

Punta la pistola contro gli automobilisti per rapinarli

Malvivente in azione sabato sera ad Arese. Ma è stato arrestato dai Carabinieri

Punta la pistola contro gli automobilisti per rapinarli
Cronaca Rhodense, 06 Giugno 2021 ore 12:41

Per ben due volte ha puntato una pistola (solo successivamente risultata giocattolo, ma priva del tappo rosso) contro due automobilisti di passaggio per rapinarli, ma la pronta reazione di uno dei due ha permesso ai Carabinieri di arrestarlo

La rapina con una pistola

Il tentativo di duplice rapina è andato in scena sabato sera, ad Arese. Qui, un 35enne italiano, disoccupato e pregiudicato, è entrato in azione una prima volta intorno alle  20:50 in via de Gasperi: ha fermato un’autovettura in transito con a bordo un 34enne italiano e, puntandogli contro una pistola risultata poi essere finta, gli ha intimato di consegnargli denaro contante, per poi desistere dall’intento poiché sono sopraggiunte terze persone.

Ma non si è arreso

Poco dopo, alle 21:00 circa, ha ripetuto il gesto approfittando di un’autovettura ferma ad un incrocio regolato da semaforo in via Einaudi, ma non è riuscito a portare a termine l’intento a causa della fuga della vittima, un 46enne italiano. Quest’ultimo, ha incontrato una pattuglia dei Carabinieri  già allertata a seguito della nota radio relativa alla precedente rapina, e gli ha fornito le necessarie informazioni al fine di identificare ed individuare il 35enne, che è stato  rintracciato nelle vicinanze, ed a seguito di perquisizione personale è stato trovato in possesso di una pistola a salve priva di tappo rosso. L’arrestato (per tentata rapina aggravate e continuata) è stato accompagnato presso la casa circondariale di Milano San Vittore.