Menu
Cerca

Proteste in Via Dante: interrotto l'intervento del taglio del gas

“La casa l’abbiamo pagata, siamo in regola. Chiediamo di avere ospitalità temporanea ” sostengono alcuni residenti.

Proteste in Via Dante: interrotto l'intervento del taglio del gas
Legnano e Altomilanese, 18 Febbraio 2019 ore 12:58

Proteste in Via Dante: il Comune di Cerro Maggiore ha dato mandato di tagliare il gas a tutte le famiglie dopo un'ordinanza dove viene dichiarato inagibile lo stabile.

LEGGI ANCHE: Via Dante, residenti in rivolta contro taglio del gas FOTO

Proteste in Via Dante: interrotto l'intervento del taglio del gas

Questa mattina, lunedì 18 febbraio 2019, i residenti di via Dante a Cerro Maggiore sono scesi in strada per protestare contro l'intervento del taglio del gas a tutte le famiglie dopo un’ordinanza dove viene dichiarato inagibile lo stabile di via Dante. Il malcontento è scaturito soprattutto da una mancata comunicazione da parte del Comune alle famiglie per una sistemazione provvisoria. Viste le proteste è stato deciso di interrompere l'intervento per il taglio del gas ed è stato rinviato a data da destinarsi.