Cronaca

Protesi rubata alla boxeur senza gamba: “Vi prego, fatemela trovare”

Pur senza una gamba, Erika Novarria ha sempre lottato. Ora il furto che rischia di metterla ko.

Protesi rubata alla boxeur senza gamba: “Vi prego, fatemela trovare”
Cronaca Legnano e Altomilanese, 05 Maggio 2018 ore 14:21

Le manca una gamba ma la boxeur Erika Novarria ha sempre lottato. Nella notte tra martedì primo e mercoledì 2 maggio le hanno rubato, insieme all'automobile, la protesi che utilizza per salire sul ring. “Vi prego, fatemela trovare”, è il suo appello ai ladri, come racconta lamartesana.it.

Erika Novarria

Protesi rubata in zona Bovisa a Milano

Il furto è avvenuto a Milano, in zona Bovisa. “Qualcuno mi ha rubato l’auto, dove c’erano dentro il pc e la protesi che utilizzo per allenarmi - ha raccontato l’atleta dell’Asd Testudo di Cernusco -. Finché non l’avrò non potrò in pratica allenarmi. Riportatemela, va bene anche farla trovare da qualche parte, era in una borsa nera”.

Erika non si arrende

La borsa del computer è stata trovata a Paderno Dugnano, ma non c’è ancora traccia della protesi, dal valore di 8mila euro, e dell’auto, con meno di un anno di vita. Il veicolo rubato è una Toyota Chr bianco perla con il tetto nero: la targa è FH864LN. Chiunque la veda contatti il 112. Erika come sempre non si arrende: “Ridatemela, vi prego”.