Menu
Cerca

Pronto soccorso di Abbiategrasso: Monti riapre uno spiraglio

Ecco come è andato l'incontro al Pirellone

Pronto soccorso di Abbiategrasso: Monti riapre uno spiraglio
Magenta e Abbiategrasso, 05 Febbraio 2019 ore 14:15

Si è tenuto oggi l'incontro in Regione tra il presidente della commissione Sanità Emanuele Monti e il sindaco di Abbiategrasso Cesare Nai per la riapertura notturna del Pronto soccorso del Cantù

Pronto soccorso: una nuova promessa da Monti

Si è tenuto oggi, 5 febbraio, l'incontro in Regione tra il presidente della commissione Sanità Emanuele Monti e il sindaco di Abbiategrasso Cesare Nai, accompagnato da una delegazione della consulta sui temi dell'ospedale. Oggetto dell'incontro la riapertura del presidio notturno. Il Presidente della Commissione Sanità si è impegnato a ricevere nuovamente la consulta in audizione e soprattutto a riportare in Consiglio Regionale, con una mozione apposita, l'argomento già oggetto di deliberazione unanime e favorevole della Commissione Sanità: riapertura del Pronto Soccorso di Abbiategrasso e potenziamento dell'ospedale C. Cantù.

Finiguerra: "Ora la ccommissione è davanti a un bivio"

"Il Consiglio Regionale sarà quindi posto di fronte a un bivio - commenta Domenico Finiguerra, tra i delegati presenti all'incontro -. O si rimangia quanto già deliberato all'unanimità nel 2017 dalla Commissione Regionale Sanità su delega dello stesso Consiglio Regionale, oppure lo conferma. E in caso di conferma di quanto già deliberato, l'Assessore Gallera e il Dg Odinolfi dovranno rispettare ed attuare quanto deciso dal massimo organo rappresentativo regionale.  E restituire ad Abbiategrasso e all'abbiatense un ospedale degno di questo nome. Pronto Soccorso h24 compreso. La battaglia continua".