Magenta

Pro Loco: "No alla Battaglia 2020, usiamo i soldi per chi ha bisogno"

L'associazione guidata da Pietro Pierrettori: "Pronti a una festa ancora più grande quando tutto questo sarà finito".

Pro Loco: "No alla Battaglia 2020, usiamo i soldi per chi ha bisogno"
Cronaca Magenta e Abbiategrasso, 15 Aprile 2020 ore 14:42

Pro Loco: "No alla Battaglia 2020, usiamo i soldi per chi ha bisogno". Sono state comunicate al Sindaco, Chiara Calati, le determinazioni assunte da Consiglio della Pro Loco Magenta, in merito alle prossime Celebrazioni del 4 giugno.

Pro Loco: "No alla Battaglia 2020"

 

"Crediamo che qualsiasi persona, con un po' di buon senso, possa capire che la situazione non evolverà positivamente in tempi brevi.
Per tale motivo la Pro Loco Magenta ha deliberato di non organizzare la Rievocazione Storica 2020.
A prescindere dalle disposizioni che gli organi di Stato adotteranno in quel momento, rimangono rischi legati alla concentrazione di persone. Ovviamente ci siamo confrontati con la regia dei Gruppi Storici. Non dimentichiamo che i gruppi provengono da diverse zone d'Italia e da Paesi stranieri. E ben vediamo, come già ora, l'evoluzione della pandemia abbia tempi e modalità assolutamente non omologabili", spiega il presidente Pietro Pierrettori. Decisione condivisa anche dal sindaco Chiara Calati. 

"Usiamo i soldi per chi ha bisogno"

"Non vogliamo essere quelli che, a tutti i costi, devono realizzare quella manifestazione. Ovviamente, se le condizioni sanitarie e le disposizioni governative lo permetteranno, l'Amministrazione Comunale celebrerà ufficialmente la ricorrenza. Assicuriamo fin d'ora la nostra abituale collaborazione. Ci ritroveremo più sereni il prossimo anno e saluteremo, con gioia, (speriamo) l'uscita dal brutto incubo. Riteniamo, inoltre, che, nei gravi momenti che attendono molti Magentini nella fase successiva, sia più corretto destinare le risorse economiche, anziché alla Rievocazione, ad altri interventi di solidarietà".

VAI ALLA HOME PER ALTRE NEWS